L'ecoturismo sta prosperando

Molti concordano sul fatto che viaggiare in un altro paese è un'esperienza emozionante. È affascinante imparare a conoscere culture diverse, provare nuove cibotentare nuove attività come Immersioni a Phuketed esplorare terreni diversi. Inoltre, viaggiare può essere un'esperienza di apprendimento e di guarigione o una porta verso nuove opportunità o ispirazioni.

foreste pluviali tropicali thailandia
intreccio tradizionale thailandese

Viaggiare è emozionante per chi viaggia, ma è anche vantaggioso per la popolazione locale. Molti abitanti dei Paesi stranieri dipendono in larga misura dal turismo come fonte primaria di reddito, quindi accolgono e sostengono i turisti che arrivano nel loro Paese. 

Tuttavia, esiste un modo per essere più rispettosi dell'ambiente quando si viaggia, aiutando al contempo la popolazione locale, l'economia e l'ambiente con l'ecoturismo.

Oggi parliamo di ecoturismo, dei suoi benefici e del perché la Thailandia è un'ottima scelta per una vacanza ecologica. Condivideremo anche alcune delle migliori attività eco-compatibili e vi daremo alcuni consigli per rendere la vostra vacanza il più sostenibile possibile.


Che cos'è l'ecoturismo?

L'ecoturismo ha numerosi nomi, tra cui turismo etico, turismo sostenibile, turismo responsabile e turismo verde. Ma cosa significa esattamente?

Molte persone possono aver già sentito queste parole, ma sono confuse sulla definizione reale. L'ecoturismo è l'atto di viaggiare in modo responsabile nelle aree naturali, a beneficio dell'ambiente, dell'economia e della popolazione locale.

L'ecoturismo non è un concetto nuovo: può essere fatto risalire al 1901 con il Sierra's Club Outing Program. Tuttavia, non abbastanza persone sanno cosa significa essere rispettosi dell'ambiente quando viaggiano e come attuare pratiche sostenibili in vacanza.

Affinché un viaggio sia considerato ecoturismo, ci sono dei criteri elencati dalla International Ecotourism Society che devono essere seguiti. Questi principi includono:

paradiso tropicale thailandia
giardini tropicali tradizionali thailandesi
  • Ridurre al minimo l'impatto fisico, psicologico, comportamentale e sociale.
  • Mostrare il massimo rispetto e costruire una consapevolezza culturale e ambientale.
  • Assicuratevi che sia i turisti che gli abitanti del luogo abbiano un'esperienza positiva.
  • Garantire che i fondi siano destinati a scopi di conservazione.
  • Garantire che i fondi vengano distribuiti equamente alle imprese e alle società locali e private.
  • Aiutare i turisti a vivere esperienze memorabili e d'impatto che aumentino la consapevolezza degli aspetti politici, sociali e ambientali del Paese. 
  • Contribuire alla comunità progettando, costruendo e gestendo strutture a basso impatto.
  • Assistere il rafforzamento delle credenze spirituali e dei diritti degli abitanti della comunità.


Quali sono i vantaggi dell'ecoturismo?

L'obiettivo dell'ecoturismo è quello di garantire che tutti traggano beneficio dalla visita di stranieri in altri Paesi. Il modo in cui i turisti si comportano e si comportano quando viaggiano può avere un impatto significativo sulla vita degli abitanti del luogo. Come si può immaginare, i vantaggi dell'ecoturismo sono infiniti, ma ecco quelli più importanti:

1. L'ecoturismo crea posti di lavoro

Come si è detto in precedenza, in molti Paesi le persone dipendono dai turisti per il loro reddito. Più persone visitano, più affari per i locali, migliorando la loro qualità di vita perché genereranno più entrate, vivranno più comodamente e provvederanno alle loro famiglie.

Per questo motivo è fondamentale acquistare il più possibile articoli e servizi locali.

2. I turisti possono vivere l'esperienza locale

Molte persone che viaggiano spesso soggiornano in aree con molti turisti, senza vivere un'esperienza culturale autentica. Ma una parte importante dell'ecoturismo consiste nell'interagire con la gente del posto e nel conoscere la loro cultura e la loro vita quotidiana.

funghi arancioni foresta pluviale tropicale della Thailandia
onda multicolore thailandia

Visitare le aree locali, mangiare nei ristoranti tradizionali e svolgere le attività praticate dagli abitanti del luogo vi permetterà di conoscere la cultura e lo stile di vita unici. Inoltre, non abbiate paura di fare domande e parlare con la gente del posto per saperne di più sulla loro vita e sulla loro storia.


3. L'ecoturismo può ispirare il cambiamento

Viaggiare può davvero aprire gli occhi su quanto sia diverso in altri Paesi. Molte persone sono meno fortunate e vivono al di sotto della soglia di povertà. Più si parla con la gente del posto, più si impara a conoscere la zona e alcuni dei problemi più gravi.

Dopo aver visto ciò che la gente del posto vive quotidianamente, potreste essere ispirati a fare qualcosa per aiutare, ad esempio creare un'associazione di beneficenza per raccogliere fondi per una causa particolare o riunire un gruppo di volontari per aiutare a risolvere un problema importante nella comunità.

4. I visitatori possono essere più consapevoli e ridurre la propria impronta di carbonio

Se siete in missione per rendere il vostro viaggio il più ecologico possibile, potete sicuramente ridurre la vostra impronta di carbonio. Potete fare innumerevoli cose semplici per rendere il vostro viaggio più sostenibile. Alcuni esempi sono:

turismo sostenibile thailandia
stoney beach thailandia
  • Acquistare prodotti stagionali e locali e alimenti
  • Mangiare una dieta a base vegetale
  • Utilizzo di borse della spesa riutilizzabili
  • Riutilizzare gli asciugamani dell'hotel per qualche giorno
  • Limitare i trasporti che emettono anidride carbonica
  • Evitate di acquistare articoli di plastica che sono solo monouso.
  • Riciclare
  • Fate docce più veloci e chiudete l'acqua mentre vi lavate i denti o lavate i piatti.
  • Spegnete le luci, il televisore e l'aria condizionata quando non li utilizzate.


Perché la Thailandia è una scelta eccellente per una vacanza ecologica?

Se state cercando la destinazione perfetta per praticare l'ecoturismo, la Thailandia è la scelta migliore! La Thailandia è orgogliosa di essere un Paese estremamente ecologico e adotta molte misure a favore dell'ambiente.

Ecco alcune delle pratiche sostenibili che hanno attuato o che intendono attuare:

  • Il governo tailandese sta lavorando per diventare senza carta.
  • Molti esercizi non distribuiscono sacchetti di plastica.
  • Non esitano a chiudere alcune aree al pubblico se ciò va a vantaggio dell'ambiente. Ad esempio, hanno chiuso la famosa Spiaggia di Mayae centinaia di squali sono tornati.
  • Tutta la plastica sarà vietata entro la fine del 2022.
  • Hanno creato leggi per proteggere le foreste dal disboscamento illegale e dal taglio netto. 


Quali sono le migliori attività ecologiche in Thailandia?

Oltre a tutti i cambiamenti significativi che la Thailandia ha attuato nel rispetto dell'ambiente, ha anche numerose attività sostenibili.

La chiave per viaggiare in modo ecologico è scegliere attività ed escursioni divertenti, educative e rispettose dell'ambiente. Ecco le 5 principali attività approvate dall'ecoturismo da fare in Thailandia:

1. Partecipare a un'attività di conservazione ambientale

I turisti e gli abitanti del luogo possono partecipare a numerose attività che dedicano i loro servizi alla conservazione dell'ambiente. Uno di questi programmi è il New Heaven Reef Conservation Program.

Si concentrano sulla conservazione dell'ambiente marino e hanno programmi a cui si può partecipare per un giorno o stage che si possono svolgere per diversi mesi. In questo programma, si possono svolgere varie attività di conservazione, come aiutare a mantenere barriere coralline artificiali o di curare le tartarughe, perfetto per subacquei principianti.

Un altro eccellente programma di conservazione è Trash Hero. Trash Hero è un programma avviato da un gruppo di amici che volevano aiutare a ripulire le spiagge della Thailandia. Oggi è un gruppo internazionale attivo in oltre nove Paesi.

essiccare il legno vecchio per riutilizzarlo
tramonto alle isole phi phi

Potete partecipare e assistere a pulizia delle spiagge con un gruppo di persone e concludere con bevande e cibo.

2. Visitare un santuario della fauna selvatica

La Thailandia offre una pletora di santuari per animali da visitare. In questi santuari potrete vivere un'esperienza ravvicinata e personale con gli animali, imparando a conoscere le specie, il loro stato di conservazione e cosa potete fare per aiutarli. Alcuni dei più famosi sono:

  • Il Parco naturale degli elefanti: Accoglie elefanti da lavoro anziani e maltrattati e offre loro un luogo tranquillo e rilassante dove vivere per il resto della loro vita.
  • Il progetto di riabilitazione dei gibboni: Aiutano a salvare e riabilitare i gibboni catturati illegalmente.
  • La Fondazione Soi Dog: Accolgono cani di strada e danno loro cibo, riparo, cure veterinarie e tanto amore!

3. Provate l'agriturismo

L'agriturismo è il caso in cui gli abitanti del luogo aprono le loro aziende agricole agli stranieri per far loro sperimentare cosa significhi lavorare in un'azienda agricola nel loro Paese.

In un'escursione agrituristica si può fare un tour del territorio, provare l'agricoltura o realizzare un prodotto come il formaggio o il vino. Ecco alcune escursioni in agriturismo che potete provare:

  • Coltivazione del caffè a Chiang Rai
  • Visitare un Ashram buddista
  • La risicoltura nel Nord-Ovest
  • Agricoltura biologica a Nakhon Pathom
  • Imparate a conoscere la lavorazione della seta presso la fattoria Jim Thompson a Bangkok
VIAGGIO SNORKELING ISOLE SIMILANE THAILANDIA - nuotare con gli squali balena

3. Andare in campeggio

Chi non ama un bel campeggio? In Thailandia ci sono oltre 100 parchi nazionali dove è possibile campeggiare, osservare gli animali nel loro ambiente naturale e godersi la natura. Khao Yai, Nam Pha Pa Yai e Khao Sok sono tutti ottimi parchi nazionali in cui campeggiare in Thailandia.

Un'altra cosa bella del campeggio in Thailandia è che si può scegliere di vivere un'esperienza rurale in tenda o di fare glamping e soggiornare in una cabina.

4. Zipline attraverso la giungla

Avete mai sognato di esplorare una giungla tropicale in Thailandia? Ebbene, ora potete attraversarla in zipline! Lo zipline è un'attività ecologica eccellente perché invece di camminare nella natura selvaggia, che può danneggiare le piante e le altre specie, la si può sorvolare dall'alto. Inoltre, si ha una vista molto più bella che camminando!

Avete mai sognato di esplorare un giungla tropicale in Thailandia? Ebbene, ora potete attraversarne uno in zipline! Lo zipline è un'attività ecologica eccellente perché invece di camminare nella natura selvaggia, che può danneggiare le piante e altre specie, la si può sorvolare dall'alto. Inoltre, si ha una vista molto più bella che camminando!

Thailandia: cascate incredibili
campeggio in thailandia


Come essere più eco-compatibili quando si viaggia in Thailandia

Abbiamo parlato della riduzione dell'impronta di carbonio durante i viaggi in generale, ma ora vi starete chiedendo cosa potete fare per essere più eco-compatibili, in particolare in Thailandia. Potete fare molte cose per essere un viaggiatore più ecologico in Thailandia, ed ecco i cinque consigli principali per aiutarvi:

1. Soggiornare in una struttura ecologica

Cercate di trovare alloggi in famiglie locali. È vantaggioso perché porta denaro nelle tasche della gente del posto, vi fa vivere un'esperienza più autentica e culturale e sarà molto più istruttivo che soggiornare in un resort.

2. Prendere autobus e treni quando possibile

Naturalmente, camminare o andare in bicicletta è il modo più ecologico per spostarsi, ma se dovete percorrere una lunga distanza, cercate di prendere un treno o un autobus. In questo modo potrete entrare in contatto con un maggior numero di persone del posto e ridurre contemporaneamente la vostra impronta di carbonio.

3. Scegliete operatori turistici locali ed ecologici

Assicuratevi che quando prenotate le attività, tour di immersione a phuket e le escursioni, prenotate con persone del posto che organizzano tour sostenibili. È meglio per l'ambiente e dà lavoro alla gente del posto. 

4. Utilizzare una protezione solare naturale

5. Portate con voi oggetti ecologici

Quando fate le valigie, portate con voi alcuni oggetti ecologici di prima necessità. Questi possono includere:

  • Prodotti riutilizzabili come borse, tazze, cannucce, utensili e contenitori.
  • Asciugamani ad asciugatura rapida
  • Dischetti di cotone o panni per il viso riutilizzabili
  • Articoli da bagno biodegradabili
  • Spray per insetti non tossico
spiagge phuket thailandia
grotte nelle scogliere calcaree della Thailandia


Pensieri finali

Mentre molti si lasciano andare e hanno un atteggiamento spensierato quando sono in vacanza, dobbiamo assicurarci di essere il più possibile rispettosi dell'ambiente quando viaggiamo. Essere un viaggiatore ecologico non è così difficile come molti pensano, soprattutto in un Paese sostenibile come la Thailandia.

Apportare piccoli cambiamenti e prenotare attività e alloggi che sostengono la comunità e l'ambiente può sembrare una cosa da poco, ma può dare numerosi benefici. Quando si pratica l'ecoturismo, si aiuta la popolazione locale, l'economia e l'ambiente. Inoltre, il turista può sentirsi realizzato sapendo di aver fatto tutto il possibile per avere un impatto positivo in un altro Paese.

Prenotate presso il vostro locale centro immersioni di phuket e potremo darvi ulteriori suggerimenti di persona! 

CONTENUTI
it_IT

Koh Racha Noi - Gita di un giorno

Prenotazione

Per la prenotazione è richiesto un deposito online di 1.000 euro a persona.
Il saldo finale deve essere versato a Phuket.

subacquei della thailandia