FREE Rental Scuba Gear with all Phuket Diving Day Trips

Immersioni alle isole Racha Yai - Tutto quello che c'è da sapere

1. Immersioni a Racha Yai - Siam Bay

Racha Yai è un'isola bellissima che offre opportunità di immersione tutto l'anno. Racha Yai Siam Bay si trova a nord dell'isola e offre condizioni di immersione piuttosto idilliache. Con le sue acque cristalline e le formazioni coralline colorate, il fondale sabbioso degrada dolcemente fino a profondità comprese tra i venti e i venticinque metri. La protezione della baia dai venti orientali e occidentali contribuisce a creare le condizioni ideali per le immersioni, rendendola una località popolare per tutte le abilità subacquee, in particolare per chi è alle prime armi. 

La baia è formata da bordi rocciosi e macchie di corallo duro sparse, con un fondale sabbioso al centro della baia. Questo sito è stato reso più popolare nel 2006, quando sono state gettate delle statue sul fondale marino per fungere da barriera corallina artificiale e incoraggiare una ricca vita marina. Si trattava di due elefanti e di un grande cancello di un tempio sorvegliato da un mitico protettore noto in thailandese come Yak. Sono stati gettati a circa diciotto-venti metri, ma dovrebbero essere relativamente facili da trovare, dato che un ormeggio segnala il punto. Molte immersioni iniziano qui, poiché i molteplici ormeggi permanenti permettono ai subacquei di avere un eccellente punto di partenza visivo prima di scendere di circa sei metri fino al fondale sabbioso. Si scende poi in pendenza fino a circa venti metri. I subacquei di solito continuano a esplorare le formazioni coralline intorno alla baia e sono spesso testimoni di spettacoli maestosi. La barriera corallina è formata da Table Coral e Staghorn, sopra i quali nuotano Flute Fish e Trumpet Fish.  

Prendetevi del tempo per esplorare il bellissimo fondale marino, che può contenere molti tesori. È un luogo ideale per trovare la razza blu maculata e la platessa pavone, che si nascondono nella sabbia. Cercate anche le anguille da giardino nere maculate e i pesci ago, lunghi circa 10 cm e piuttosto rari. Osservate le murene dagli occhi bianchi, che prendono dimora nelle orecchie degli elefanti quando esplorano le statue degli elefanti. È inoltre comune vedere pesci pappagallo, barracuda, pesci farfalla e pesci ago. Se si è fortunati, si possono incontrare seppie, tartarughe e polpi, per un'esperienza indimenticabile. Anche i pesci pietra di grandi dimensioni sono stati avvistati qui, ma è raro, a differenza dei loro cugini pesci scorpione, che sono abbondanti. 

La corrente qui è di solito mite, a volte consente una delicata immersione alla deriva, e la temperatura è di circa 29°C/84°F. Le acque limpide consentono una visibilità fino a venticinque metri, permettendo di vivere un'esperienza subacquea superba.

2. Racha Yai - Immersione nella barriera corallina Homerun

Racha Yai Homerun Reef si trova a circa un'ora e mezza di barca da Chalong e si trova nella più piccola delle due baie lungo il lato est dell'isola di Racha Yai. Come suggerisce il nome, è spesso utilizzato come ultimo sito di immersione della giornata, poiché corre a nord lungo il lato orientale dell'isola e riporta in direzione di Chalong. 

Come si addice alla zona, l'Homerun Reef è un luogo idilliaco per le immersioni e un punto di ormeggio ideale per prendere il sole mentre si pranza. Le acque limpide e spesso calme sono le condizioni perfette per acquisire sicurezza come subacquei, attirando i principianti e coloro che non si immergono da tempo. La baia offre caratteristiche simili a quelle di una piscina, poiché una barriera corallina in graduale discesa scende a una profondità di venti o venticinque metri su un fondale di sabbia bianca. Anche i subacquei più esperti sono attratti da questo sito eccellente per le immersioni in corrente. A sud, a circa ventiquattro metri di profondità, si trova anche il relitto dell'Andaman Explorer, ricco di vita marina, che attira molti subacquei. 

All'Homerun reef si trovano alcuni coralli molli, ma soprattutto coralli duri, come il Branch, lo Staghorn e il Pore coral. Oltre ai coralli, una vasta gamma di vita marina attende di essere scoperta. Alcuni, tuttavia, non si fanno vedere facilmente, come le anguille di mare, che si seppelliscono nel fondale sabbioso facendo spuntare solo la testa nella speranza di catturare zoo-plancton o crostacei al loro passaggio. È possibile assistere a piccoli banchi di dentici gialli, dentici a due punti e pesci capra intorno al relitto, pesci ago di Jens e gamberi ballerini di Durban. Anche i pesci trombetta, che amano cavalcare il dorso delle grosse cernie per nascondersi dai loro predatori, e i pesci cornetta sono avvistamenti interessanti. Se siete fortunati, potrete vedere Raggi giganti, Squali leopardo e, se molto fortunati, Squali pinna nera. I pesci scorpione sono maestri nel mimetizzarsi, quindi guardate con attenzione e potreste vederli. 

I subacquei tornano in questo sito di volta in volta perché apprezzano le condizioni idilliache che offre tutto l'anno a tutte le capacità di immersione. La corrente delle acque qui scorre da sud a nord, quindi può essere da moderata a forte, il che a volte si presta a fantastiche opportunità di immersioni alla deriva. Con una visibilità che va dai dieci ai trenta metri e una profondità di almeno venti metri, Homerun Reef è un paradiso per i subacquei.

3. Immersioni subacquee nella baia dei bungalow di Racha Yai

Bungalow Bay si trova sul lato occidentale dell'isola di Racha Yai e si trova in una formazione a ferro di cavallo che offre una certa protezione dalle intemperie provenienti da est. Bungalow Bay è una spiaggia tipica della costa occidentale della Thailandia, nel senso che è lunga e con sabbia bianca, che rappresenta l'idea di paradiso per la maggior parte delle persone. Si trova a novanta minuti di barca da Chalong Bay ed è apprezzata da molti.

Bungalow Bay è un sito d'immersione popolare per tutte le abilità subacquee, compresi i principianti, poiché ci sono molti punti sabbiosi poco profondi. A causa delle dimensioni, la baia è divisa in due lati, la parete nord e la parete sud, in quanto è possibile immergersi su entrambi i lati. Ciascuna di esse ospita palme, spiagge bianche e acque blu, uno scenario davvero idilliaco. 

Il lato nord è un reef inclinato composto da coralli duri come lo Staghorn e da massi di granito che si spingono fino a circa ventidue metri di profondità, fino a superfici sabbiose. Il punto di immersione a sud è simile, ma le acque sono meno profonde. Entrambi i lati della baia vi mostreranno tutte le bellezze che offre il Mare delle Andamane. 

Molti iniziano l'immersione nelle acque poco profonde, da cinque a otto metri, al centro della baia, dove nel 2006 è stata introdotta una piccola barriera corallina artificiale con cubi di cemento cavi. Oggi ospita un'incredibile varietà di vita marina. Approfittate di questa opportunità per avvistare eventuali razze, come le razze maculate blu e alcuni insoliti nudibranchi, oltre a pesci pipistrello, pesci palla e murene, che hanno fatto di questa barriera la loro casa. Nella sabbia possono nascondersi anche le anguille nastro. Si può poi procedere verso le acque più profonde, dove lo scenario subacqueo passa dalla sabbia a incredibili formazioni di corallo duro. Dirigendosi verso nord, si arriva alla Parete Nord, una parete dolcemente inclinata formata da un masso di granito e da un'abbondanza di Corallo Staghorn che raggiunge circa ventidue metri di profondità fino a un fondale sabbioso. Qui si possono avvistare trigoni di Kuh, polpi, platesse e seppie tra la sabbia. 

Qui si trova un vivace mix di vita marina, come pesci capra, dentici, pesci leone, barracuda, pesci chirurgo e pesci scorpione. Potreste anche avere l'opportunità di vedere pesci fantasma ornati e seagrass e nudibranchi che non sono comuni in nessun'altra zona. Esplorate i massi e sarete sopraffatti dall'abbondanza di pesci leone, pesci ruggine e pesci scorpione barbuti, che amano banchettare con i numerosi pesci giovani. Ricordate di guardare verso il blu profondo, perché potreste essere graziati da Manta Rays o Squali Balena, che di tanto in tanto vengono a trovarvi.

La parete sud è molto simile. Presenta scogliere poco profonde lungo tutta la parete, fino a formazioni di massi che raggiungono i venti metri, offrendo un'immersione in parete simile a quella della parete nord e, ancora una volta, si possono trovare coralli duri e molli. La vita marina è molto simile a quella della parete nord, come ci si aspetterebbe, con banchi di barracuda, murene e razze khules che si mimetizzano nella sabbia. Tra le formazioni di massi, rimanete concentrati per individuare le tartarughe embricate e i pesci pagliaccio tra gli anemoni. La tartaruga embricata è una presenza abituale da molti anni e si trova a suo agio a rovistare tra i coralli in cerca di cibo. Il pesce ago Titano, il pesce ago Picasso e il pesce ago dai denti rossi fanno parte della fauna marina di Bungalow Bay.

Le condizioni di immersione a Bungalow Bay sono invitanti tutto l'anno, con una temperatura dell'acqua di circa 29°C e una buona visibilità da quindici a trenta metri. La corrente è solitamente mite e si presta a subacquei di tutti i livelli di abilità ed è un luogo eccellente per completare le immersioni. PADI open water e corsi avanzati. Un'ulteriore attrattiva è rappresentata dalle opportunità di immersione a bassa profondità che, ovviamente, progrediscono in profondità, andando approssimativamente dai quattro ai trenta metri. I punti poco profondi consentono di perfezionare le proprie abilità subacquee, come la pulizia della maschera, la regolazione dei controlli, ecc. Bungalow Bay è una destinazione popolare per le immersioni subacquee. La vivace vita della barriera corallina e i pittoreschi scenari sopra e sotto l'acqua sono mozzafiato e offrono esperienze subacquee eccezionali. 

4. Immersioni a Racha Yai - Baia 1 e 2

Sulla costa nord-orientale di Racha Yai si trovano le baie 1 e 2, baie di formazione naturale molto apprezzate dai subacquei e dagli amanti dello snorkeling. La baia 1 si trova a soli novanta minuti di barca da Chalong ed è un luogo ideale per le immersioni per molti. Molti subacquei di tutte le abilità scelgono questa baia per la varietà di pesci di barriera che si possono osservare in acque poco profonde sopra un fondale sabbioso che degrada gradualmente da circa cinque metri a venticinque metri. La visibilità è buona e questo è anche un luogo perfetto per iniziare i corsi PADI Open Water. Un'altra grande attrazione per molti subacquei è che queste baie offrono l'opportunità di fare immersioni su relitti. Con numerosi relitti e barriere artificiali da scoprire, potrete fare immersioni emozionanti e ricche di spunti che creeranno ricordi indimenticabili. 

I punti sabbiosi e poco profondi, che ospitano splendidi giardini di corallo duro a soli tre-cinque metri, sono luoghi ideali per le immersioni di prova e i corsi di immersione. Se ci si avventura un po' più in là, a circa dieci-quindici metri, si trovano barriere artificiali sotto forma di cubi di metallo e di un motorino affondato, che costituiscono un'opportunità fotografica unica. La vita marina adorna queste barriere; vedrete senza dubbio grandi banchi di Barracuda, pesci pipistrello Longfin e un numero infinito di Gobie che vivono armoniosamente con i granchi sul fondale sabbioso. Anche le anguille di mare e le razze di Kuhl occupano le zone sabbiose e offrono spettacolari opportunità fotografiche. 

Potete iniziare la vostra avventura di immersione sui relitti a nord della Baia 1, dove il relitto di una vecchia barca a vela si trova a circa ventuno metri. Il suo scheletro in decomposizione ospita una meravigliosa vita di barriera, come grandi banchi di pesci vetro e dentici che scivolano senza sforzo o murene giganti che si trovano sul relitto. Se siete molto fortunati, potreste scoprire pesci ago fantasma ornati o usare la torcia per trovare un'abbondanza di gamberi. Esplorate sotto il relitto; a volte potrete scoprire le Razze di Jenkins che giacciono basse. Ricordate di guardare in alto, perché i grandi barracuda potrebbero guardarvi dall'alto. C'è così tanto da esplorare che rimarrete stupiti dalla vasta offerta di vita marina. 

Tra le baie 1 e 2 si trova il relitto dell'Harruby Liveaboard. In condizioni molto migliori del precedente, si trova in posizione verticale, con il fondo a circa venti metri e la cima a circa quattordici metri. Conosciuto come il miglior relitto da penetrare in questa località, è accessibile a tutti i livelli di subacquei certificati. I barracuda Chevron, che sono timidi, possono nascondersi, e i numerosi e fotogenici pesci pipistrello, pesci bandiera e pesci scorpione hanno fatto della Harruby Liveaboard la loro casa. Inoltre, è possibile osservare le anguille serpente che spuntano dalla sabbia vicino al relitto. 

Dirigetevi a est di Harruby e scoprirete un vecchio peschereccio tailandese in legno, la cui cima si trova a circa ventiquattro metri. Si sta deteriorando rapidamente, ma ospita ancora molta della solita vita di barriera e merita una visita.

Sono state introdotte anche barriere artificiali e Marla's Mystery è il relitto di una chiatta affondata di proposito. Si trova a circa centocinquanta metri a est del centro delle Baie, a circa trentaquattro metri. Purtroppo la chiatta è andata alla deriva durante la discesa, rendendo un po' difficile la sua localizzazione. È stato necessario introdurre questo tipo di barriera corallina dopo che, nel 2008, i coralli poco profondi sono stati danneggiati dallo sbiancamento dei coralli. Con l'introduzione delle barriere artificiali, i coralli si sono rigenerati quasi immediatamente e la vita marina si è inaridita. 

Nel luglio 2015 si è aggiunto l'ultimo naufragio. Denominata Sinaran Andaman, una nave da carico per container ha urtato gli scogli al largo di Koh Hei e ha iniziato ad imbarcare acqua. La Guardia Costiera ha trasportato la nave lunga 65 metri a Racha Yai, dove gran parte del relitto è stato recuperato, ma l'intera sezione di prua è stata calata a ventiquattro metri di profondità e introdotta come un'altra barriera corallina per Racha Yai. Si trova a nord di Harruby.

Grazie all'introduzione di barriere artificiali, questa parte del mare delle Andamane è ora ricca di minerali e ospita un'eccezionale varietà di vita marina. Sono stati avvistati rari pesci foglia, coppie di pesci fantasma, pesci scatola piramidali e il letale pesce pietra. Nudibranchi psichedelici, cavallucci marini e murene giganti che oziano in giro rendono l'esperienza di immersione eccezionale e le foto mozzafiato. La visibilità è eccellente e va dai quindici ai quaranta metri. Con una corrente da lieve a moderata, è possibile immergersi qui tutto l'anno, con una temperatura media dell'acqua di 29°C / 84°F. Capirete presto perché i subacquei tornano qui più volte. 

5. Immersioni a Racha Yai Bay 3, 4 e 5

Le baie 3, 4 e 5 di Racha Yai si trovano anch'esse lungo la costa orientale dell'isola e, come per le baie precedenti, le correnti sono di solito dolci all'interno delle baie, consentendo di effettuare immersioni alla deriva, ma possono essere più forti tra le baie. Il coordinatore delle immersioni terrà sicuramente conto della direzione della corrente quando deciderà da quale baia partire.

Come per le baie 1 e 2, la baia 3 è un sito di immersione molto frequentato ed è un altro buon sito per i principianti o per chi si avvicina per la prima volta alle immersioni. Qui non ci sono relitti, ma una barriera artificiale di cubi di cemento è stata introdotta a circa venti metri sul fondale sabbioso. Questa barriera artificiale ospita oggi un assortimento di pesci di barriera, pesci pipistrello, pesci leone e murene. I gamberi pugile e i gamberi ballerini si trovano in angoli e fessure e persino all'interno dei coralli poro. Si possono trovare anche pesci ago fantasma. La baia 3 ha un fondale sabbioso con una spruzzata di coralli porosi e teste di corallo. Solo quando si esplora ulteriormente la topografia cambia. Se ci si dirige verso sud, si entra in quello che è noto come Lucy's Reef, composto principalmente da coralli duri. Più si esplora verso sud, si trovano formazioni rocciose che sostituiscono i coralli. Come ci si aspetterebbe dalla stessa isola delle baie 1 e 2, è possibile trovare una varietà di pesci di barriera, come il pesce pappagallo, il pesce farfalla, il pesce angelo e il pesce cornetta, che a volte si possono avvistare. 

Le baie 4 e 5 si trovano all'estremità sud-orientale dell'isola di Racha Yai; entrambe le baie consentono ai subacquei di iniziare in acque poco profonde, ma entrambe le baie presentano formazioni rocciose con grandi dislivelli, più della baia 3, e ospitano una maggiore varietà di coralli. Quest'area non ha visto molte attività umane e ha guadagnato popolarità solo di recente. Le formazioni rocciose si stanno rivelando popolari perché si trovano in profondità, scendendo fino a circa trenta metri e oltre, offrendo ai subacquei qualcosa di diverso da un fondale sabbioso da esplorare. La Waterfall Wall è considerata la parete più ripida, che scende fino a circa trenta metri. Si dice che la Waterfall Wall sia una versione in miniatura della Staghorn Reef, ma con una maggiore varietà di coralli, tra cui gli anemoni. Fate attenzione quando vi immergete qui, perché la corrente in questo punto può essere complessa e cambiare direzione.

Qui la visibilità può essere incredibile e permette di fare scoperte affascinanti. Oltre a tutti i pesci della barriera corallina che ci si aspetta di trovare, come i pesci pappagallo, i dentici, i pesci angelo e le cernie, si possono avvistare le mante e le aquile di mare che sono già state in queste acque. A volte si possono osservare squali di barriera che scivolano senza sforzo attraverso le acque o grandi banchi di Trevally dagli occhi grandi nelle acque poco profonde vicino alla barriera. Si possono anche osservare banchi di pesci farfalla dalla coda gialla lontano dalla barriera corallina.  

Come visitare le Isole Racha?

Qui a Thailands Divers, noi visitare Racha Yai regolarmente. Potete unirvi a noi sulla MV Mermaid il lunedì, mercoledì, giovedì e sabato, quando partiamo da Chalong alle 7.30 del mattino. Il nostro team altamente qualificato e professionale vi accoglierà e si prenderà cura di voi. La colazione e il pranzo saranno serviti a bordo e sarà organizzato un trasferimento di ritorno dall'hotel per concludere la giornata in bellezza. 

Immersioni in Thailandia abbiamo norme di sicurezza molto severe, per cui chiediamo che siano ammessi solo subacquei certificati e un gruppo massimo di quattro persone. Queste misure ci permettono di garantirvi un'attenzione totale in ogni momento e di contribuire al mantenimento dell'ambiente naturale del mare delle Andamane. 

Sign Up To Our Monthly Newsletter
and receive our latest offers and news
CONTENUTI
You may also like
tramonto in piscina
Amministratore principale

Meteo Phuket

Quando è il momento migliore per visitare Phuket? La Thailandia è un Paese che si distingue per la sua impareggiabile vista sulle spiagge, la vivace vita notturna e la cordialità della gente del posto.

Continua a leggere "
Share this article:
it_IT

Koh Racha Noi - Gita di un giorno

Prenotazione

Per la prenotazione è richiesto un deposito online di 1.000 euro a persona.
Il saldo finale deve essere versato a Phuket.

subacquei della thailandia